I vantaggi della dieta gluten free

27 Settembre 2021

Dopo aver parlato degli alimenti FODMAP, che abbiamo visto come possano creare problemi a livello intestinale e sistemico se non dosati sapientemente nella dieta di tutti i giorni, oggi vi chiedo di dedicare qualche minuto alla lettura di questo interessante articolo disponibile sul sito Riza.it.
L’articolo sottolinea come, al pari della celiachia, anche la sensibilità al glutine porti agli stessi sintomi e agli analoghi fastidi.
L’aumento di individui sensibili, inoltre, sembra essere frutto dei processi di selezione genetica (ovviamente lecita e non sempre ottenuta mediante tecniche OGM) subiti dai grani moderni, che per avere una resa ed una resistenza maggiore alle malattie e un maggior rendimento del prodotto in termine di produzione agricola, presentano maggiori quantità di glutine, le quali possono far emergere questa sensibilità in un gran numero di persone predisposte.

Un altro aspetto da non trascurare (è che approfondiremo) è quello dei problemi e delle patologie che possono insorgere nei pazienti celiaci che, per i motivi di cui sopra, fanno uso di alimenti gluten free. Questi si rivelano oggi essere molto più buoni e gustosi rispetto a quelli prodotti in passato, ma possono nascondere importanti insidie per il peso forma e far addirittura emergere patologie metaboliche in individui predisposti.
Buona lettura!